Home arrow News arrow L'Assessore Enzo Russo conquistato dalle "inseparabili"
L'Assessore Enzo Russo conquistato dalle "inseparabili" PDF Stampa E-mail
 
 COMUNICATO STAMPA

Non solo profumi e sapori salentini,  ma anche etica e modelli di sviluppo sostenibile per la promozione del marchio”Prodotti di Puglia”.

L’Assessore alle Risorse Agroalimentari  Enzo Russo  conquistato dalle “Inseparabili”

Borsette e shopper-Bags di tessuto di scarto completamente riciclato e realizzate dalle detenute del  Laboratorio sartoriale del Carcere di Borgo San Nicola di Lecce per la diffusione sul territorio nazionale ed internazionale.

Così l’Assessore alle Risorse agroalimentari, Enzo Russo, promuove il marchio “Prodotti di Puglia” sul territorio nazionale ed internazionale, in occasione di seminari e convegni.
Con un accordo tra l’Assessore alle Risorse Agroalimentari Enzo Russo e il laboratorio sartoriale gestito dalle detenute del Carcere di Borgo San Nicola di Lecce, la Regione Puglia intende sostenere questa iniziativa con una particolare valenza sociale. Spesso viene sollevato un muro invalicabile tra il mondo delle residenze penali e la società così detta  “in libertà”.
L’accordo prevede l’utilizzo di borse personalizzate col marchio “prodotti di Puglia” per contenere documentazione, editoria sui prodotti pugliesi e prodotti tipici in occasione di eventi nazionali e internazionali. Non più le solite buste di carta (anche se pur riciclata), ma borsette in tessuto, le cosiddette “ INSEPARABILI”, (si chiamano così perché utili a contenere oggetti di uso quotidiano e così comode da non potersene più separare).
In questo modo la busta continuerà a vivere come contenitore di uso quotidiano sensibilizzando il territorio al riciclo degli oggetti  e all’attenzione verso iniziative etiche.
Negli ultimi anni, infatti,  si sta rafforzando il concetto di promozione del “Prodotto di Puglia” inteso come prodotto del territorio, risultato di tutte le attività economiche e territoriali della regione.
Attraverso le iniziative e le azioni finanziate, rivolte alla promozione, valorizzazione e tutela dei prodotti agro-alimentari regionali di qualità (DOP, DOC, IGT, IGP, prodotti tradizionali e da agricoltura biologica), si mira a rafforzare l’immagine delle aziende agroalimentari pugliesi sui mercati nazionali ed esteri. E anche quest’iniziativa, che sarà perfezionata con un protocollo d’intesa,  persegue la Mission dell’Assessorato a conferma del percorso avviato in questi ultimi anni.

Enzo Russo afferma che: “Il package senz’altro innovativo, ci consente di sensibilizzare il Territorio coinvolgendolo in un consumo eco-sostenibile. In particolare con questa iniziativa desideriamo porre l’attenzione alla possibilità di far rivivere gli oggetti: non più buste di carta ma borsette in tessuto colorate e comode per la quotidianità, e con un marchio elegante che ricorda l’evento”. 
“Le Inseparabili” sono realizzate da detenute del Carcere di Borgo San Nicola di Lecce, ed in questo caso, viene data anche a loro un’altra chance nelle vita: quella di imparare un mestiere, quale quello della sartina ed in più realizzate con materiale altrimenti accantonato o addirittura smaltito dalle Aziende locali.
L’iniziativa di Officina Creativa è stata realizzata anche grazie al sostegno e sensibilità di imprenditori salentini,  come le sorelle Carrozzo di Galatina, Augusto Romano di Casarano, Luciano Barbetta e Antonio Lubello entrambi di Nardò, che hanno contribuito al progetto, offrendo tessuti di scarto (A. Lubello) e macchine da cucire in comodato d’uso gratuito (L. Barbetta)

Officina Creativa riesce  a realizzare così il sogno di creare valore attraverso modelli di business basati su valori etico e sociali, attenti alle cose dimenticate e destinate a diventare invisibili, quali gli  Oggetti, le  Risorse, la Solidarietà.
 
< Prec.   Pros. >

In evidenza

Shopper Bags tessuti vari
Shopper Bags tessuti vari
 Chiama per il Prezzo
Le inseparabili - tappezzeria
Le inseparabili - tappezzeria
 Chiama per il Prezzo
Mostra Carrello
Il carrello č vuoto.
 
© 2019 Officina Creativa - P.Iva 03992810758